Normativa FIV 2018 per il tesseramento, le viste mediche e le assicurazioni - Comitato Circoli Velici del Golfo della Spezia

COMITATO CIRCOLI VELICI DEL GOLFO DELLA SPEZIA
________________________________________________________________
Vai ai contenuti
Normativa  FIV 2018 per il tesseramento,  le viste mediche e le assicurazioni - estratto
(ultima revisione marzo 2017)

Tessera F.I.V.
La tessera federale  è obbligatoria per tutti coloro che praticano ogni tipo di attività velica.
La tessera è valida per l’anno solare, fatto salva la validità in corso della documentazione sanitaria.
  • La tessera “ordinaria” consente   l’attività velica sportiva oppure l’attività sportivo agonistica in relazione alla certificazione medica.
  • Il tesseramento “diporto velico”,  per eventi velici  amatoriali con finalità ludico ricreative, denominati “veleggiate” non  richiede l’obbligo della visita medica e non autorizza la partecipazione  a nessuna attività sportiva.
  • Il tesseramento  come “frequentatore”autorizza la  frequentazione del Circolo, non richiede l’obbligo della visita medica e  non autorizza la partecipazione a nessuna attività di scuola vela o  sportiva.

Per l’attività velica  sportiva  è richiesto il certificato medico per attività sportiva non agonistica (tipo A) rilasciato da Medico di Medicina Generale,  Medico specialista in Medicina dello Sport e dai Medici della FMSI.
L‘attività agonistica è quella praticata dagli atleti  inseriti nelle  Squadre Federali e nelle rappresentative delle Classi per i Campionati  Nazionali ed Internazionali e le relative Selezioni a partire da quelle  Regionali. E’ richiesto il certificato medico di idoneità alla Vela Agonistica (tipoB).
Prendere parte ad attività velica con certificato medico scaduto o  non idoneo, costituisce illecito disciplinare, punibile dal Regolamento  di Giustizia federale.

Assicurazioni
Il tesseramento da diritto ad una copertura assicurativa contro gli infortuni.
Le imbarcazioni partecipanti all’Attività Sportiva o del Diporto devono essere assicurate  (RCT- Responsabilità civile per danni a terzi) con massimale minimo di  importo € 1.500.000. E’ possibile partecipare all’Attività Sportiva  disponendo di una assicurazione personale di R.C. che prescinde  dall’imbarcazione usata, ma che assicura il regatante.
Per i praticanti le attività di Kite e Tavole a vela è obbligo anche l’attivazione di una copertura RC.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST:

© 2016-2018 Created by A.Cozzani
INDIRIZZO
COMITATO CIRCOLI VELICI DEL GOLFO DELLA SPEZIA
Via del Molo, 1 - 19126 LA SPEZIA
Indirizzo Email info@ccvgspezia.it
Partita Iva 01039520117

Torna ai contenuti